Orari e biglietti dei concerti della tua città:

Sei in Home » Teatro » Scheda Titolo non presente
Boubacar Traorè Trio
BOUBACAR TRAORE, in arte “Karkar”, leggenda della musica africana Più spesso conosciuto con il soprannome di 'KarKar' (in Bambara significa “colui che dribbla troppo”, soprannome affibbiatogli quando era una giovane star della locale scuola calcio), all'età di 73 anni Boubacar Traoré è ancora il più autorevole pioniere della musica moderna maliana. Musicista autodidatta, ha cominciato a comporre assai presto sviluppando uno stile caratterizzato da una voce malinconica e una tecnica di chitarra figlia tanto del blues americano quanto dei ritmi nativi khassonké della regione nord-ovest del Mali (Kayes). Boubacar Traoré è stato il soggetto del film del 2001 Je chanterai pour toi di Jacques Sarasin e la sua storia è stata raccontata anche nel libro Mali Blues di Lieve Joris. KarKar è infatti uno dei simboli del Mali, un uomo, un musicista che ha scritto e cantato la colonna sonora della storia del suo paese. Quando nei primi anni Sessanta il Mali dichiara l'indipendenza dalla Francia, le radio si riempiono proprio degli omaggi blues di KarKar alla liberazione. Nessuno di quella generazione in Mali può anche solo dubitare d'aver ballato successi come KarKar Madison o Kayes Ba, che esortavano il popolo a ricostruire il Paese. L'energia del periodo post-indipendenza è stata in particolare accompagnata dal suo indimenticabile hit Mali Twist. Tuttavia, nonostante fosse una superstar assoluta in Mali - un mix locale di Chuck Berry ed Elvis Presley - le sue canzoni uscirono al tempo solo alla radio con la conseguenza che nel giro di pochi anni rimase letteralmente senza un soldo. Per vent'anni visse solo del suo negozio di sarto. A sorpresa si riaffacciò in televisione alla fine degli anni Ottanta e da allora - in un impeto crescente di riscoperta internazionale - la sua carriera ha conosciuto un rinascimento improvviso che lo ha portato a vere e proprie acclamazioni, soprattutto in Francia, Stati Uniti e Regno Unito. Nel corso della sua carriera ha collaborato con l'elite dei musicisti del Mali: da Toumani Diabateé a Keletigui Diabate e Rokia Traoré, fino all'ultimo, grandissimo Ali Farka Touré. Un'opportunità unica, dunque, per vedere dal vivo una vera leggenda vivente della musica africana, che presenta il suo nuovo album Mbalimaou (Lusafrica), con il supporto eccezionale di Vincent Bucher e BabahKone.  
  1. Scelta evento
  2. Scelta posti
  3. Dati personali
  • Programmazione da Martedì 20/10/2020
Non ci sono spettacoli programmati per questo titolo.

Non ci sono spettacoli