Abbiamo aggiornato l'informativa privacy in linea con le novità introdotte dal Regolamento UE 2016/679 (GDPR).   Per saperne di più clicca qui.
 
Dal 02/03/2021   al 07/03/2021
TEATRO VITTORIA
Barzellette     
con Ascanio Celestini, musiche dal vivo Gianluca Casadei
Dal 5 al 17 novembre 2019 al Teatro Vittoria di Roma
Le barzellette pescano nel torbido, nell’inconscio, ma attraverso l’ironia permettono di appropriarcene per smontarlo e conoscerlo. E poi la loro forza sta nel fatto che l’autore coincide perfettamente con l’attore. Non c’è uno Shakespeare delle storielle. Chi le racconta si prende la responsabilità di riscriverle in quel preciso momento. Ma anche l’ascoltatore diventa implicitamente un autore. Appena ascoltata, può a sua volta diventare un raccontatore e dunque un nuovo autore che la cambia, reinterpreta e improvvisa. Lo spettacolo avrà una storia di base che verrà usata come cornice, ma ogni volta le singole storie cambieranno per salvaguardare la modalità improvvisativa. Infatti il narratore ha un proprio repertorio, ma non lo riproduce mai per intero, né tantomeno con la stessa sequ...
Dal 05/03/2021   al 14/05/2021
TEATRO VITTORIA
TE' LETTERARI 20-21     

TÈ LETTERARI 2020/2021 24ª edizione RISVEGLIARE REMINISCENZE a cura di Marcello Teodonio - dal 9 ottobre 2020 al 14 maggio 2021 25 incontri alle 17 con stefano messina, carlo lizzani, annalisa di nola, ariele vincenti, gemma costa, gianni clementi, massimo wertmüller, max paiella, angelo maggi, la iron band e con marina formica, claudio costa, fabio pierangeli, aurelio canonici, anna maria panzera, marina giorgini, filippo ceccarelli, simona fasulo Appuntamento ormai fisso della stagione teatrale, i Tè letterari del teatro Vittoria vengono incontro a quella domanda di cultura e di intrattenimento raffinata e intelligente, colta e non pedante, di cui oggi c’è molto bisogno. Si tratta di una formula essenziale ed efficace: - il professore introduce, spiega, r...
Dal 09/03/2021   al 14/03/2021
TEATRO VITTORIA
Scoop! La donna è superiore all'uomo     
regia di Giobbe Covatta e Paola Catella
con Giobbe Covatta
dal 17 al 22 marzo 2020 al Teatro Vittoria di Roma
Esistono razze superiori o razze inferiori? La risposta – ahimé - è SÌ! La conferma ci arriva con SCOOP, il nuovo spettacolo di Giobbe Covatta, che vuole dimostrarci, col suo linguaggio irriverente e dissacratorio, la superiorità della donna sull’uomo, attraverso una serie di interviste ad eminenti personaggi che la sanno lunga sull’argomento. Il comico spazia dalla storia, alla sociologia, alla medicina e da ogni punto di vista il maschio della razza umana esce perdente e ridicolo rispetto alla donna. La conclusione è che non si tratta di colore, origine o tratti somatici: il maschio è una razza inferiore, mentre l’unica razza superiore è la femmina! L’evidenza è che, dall’infanzia alla morte, il maschio genera e sostiene violenze, bullismo, scazzottate, malavita, ignoranza, c...
Dal 16/03/2021   al 21/03/2021
TEATRO VITTORIA
ROMA IO TI RACCONTO E CANTO     
regia di Pino Quartullo
con Elena Bonelli con Giandomenico Anellino chitarra, Dario Rosciglione contrabbasso, Riccardo Biseo pia

Una serata davvero interessante e spettacolare quanto agile e originale. Un evento musicale e letterario con la presentazione del libro “Dallo Stornello al rap” raccontato tra pillole di storia della nostra città e le sue canzoni. Elena Bonelli, autrice del volume e attrice e cantante internazionale, Voce di Roma e erede della canzone romana racconterà, come in un suggestivo viaggio musicale attraverso i secoli, la storia della canzone romana dall’800 ad oggi intervallando il racconto con le più belle canzoni romane. Leggendarie le canzoni che l’artista andrà a proporre al pubblico: da “Le Streghe” di Leopoldo Fregoli a “Barcarolo Romano” di Balzani, da “Nina si voi dormite” a “Tanto pe’ cantà”, fino alle contemporanee Me so ‘mbriacato, di Mannarino a Passame er sale di Barbarossa senza tr...
Dal 23/03/2021   al 28/03/2021
TEATRO VITTORIA
TRASCENDI E SALI     
regia di Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi
con Alessandro Bergonzoni
dal 26 al 31 marzo 2019 al Teatro Vittoria di Roma
Certamente quando Alessandro Bergonzoni scrive, allestisce ed interpreta il suo quindicesimo testo la domanda che nasce spontanea non può che essere: “Dove ci porterà stavolta la sua personalissima, esilarante e poetica scrittura?”. Sicuramente in una zona artistica dove "sicuramente" perde in definizione e in significato, dove l'artista prova a esibirsi negandosi, anzi, celandosi nei vuoti e nelle ombre non solo quelli materiali e visibili ma anche quelli creati sciamanicamente dalla sua scrittura. E cercare di raccontare o descrivere questo delicatissimo momento creativo di Bergonzoni può essere ardua impresa in quanto solo e solamente lui può guidare il suo pubblico verso una meta che in realtà può essere proprio la realtà. O meglio quella realtà che solo gli artisti possono definire...
Dal 06/04/2021   al 11/04/2021
TEATRO VITTORIA
NAPULE E'... N'ATA STORIA     
con Mariangela D'Abbraccio con Musica da Ripostiglio

Eduardo De Filippo e Pino Daniele, nella loro opera, hanno rappresentato indubbiamente l'evoluzione moderna del teatro e della musica napoletana, sapendo attingere sapientemente alle antiche e robuste tradizioni popolari ma, nello stesso tempo, emancipando tematiche e linguaggio. Insieme affondano la loro poesia nelle radici più profonde dell'anima napoletana. Le affinità tra i due sono moltissime e sebbene appartenessero a generazioni differenti si stimavano e ammiravano. A Eduardo piaceva molto 'na tazzulella 'e cafè e Pino Daniele considerava Eduardo un maestro, ripercorrendone spesso tematiche di impegno sociale, morali e filosofiche. Eduardo De Filippo e Pino Daniele sono stati, in momenti diversi, importanti incontri nella vita artistica e personale di Mariangela D’Abbraccio, i du...
Dal 15/04/2021   al 25/04/2021
TEATRO VITTORIA
SEI PERSONAGGI IN CERCA D'AUTORE     
regia di Claudio Boccaccini
con Felice Della Corte

“Sei personaggi in cerca d’autore” è molto probabilmente l’opera più famosa di Luigi Pirandello e, di sicuro, quella che più di ogni altra ne compendia e sintetizza le tematiche, i climi, le suggestioni. L’opera debuttò nel 1921 e il pubblico rimase talmente sconcertato che alla fine dello spettacolo contestò violentemente lo stesso autore presente in sala al grido, come si sa, “Manicomio! Manicomio!”. Oggi, a distanza di un secolo, in una società profondamente mutata, è lecito chiedersi cosa rimanga di scandaloso, di disorientante, di sorprendente in quest’opera. Si può escludere sicuramente il meccanismo del “teatro nel teatro”, ormai trito, visto e rivisto. Anche il linguaggio, che può anzi risultare oggi spesso ridondante, prolisso, barocco, specchio di una certa “italietta” p...
Dal 04/05/2021   al 16/05/2021
TEATRO VITTORIA
LA MANFRINA     
regia di Stefano Reali

Dopo il suo trionfale debutto, nel 1964 al Teatro Parioli, (sei mesi di repliche ininterrotte) La Manfrina non è mai stato rimesso in scena. Forse è arrivato il momento di riproporlo. Il testo è un tranche de vie, della Roma di metà ottocento, attraverso una galleria di personaggi e di trame, ora affettuosi, ora comici, ora violenti, come quelli che Giuseppe Gioacchino Belli volle celebrare nei suoi celeberrimi sonetti. La Manfrina segnava il debutto assoluto, come autore di canzoni, di un giovane compositore di nome Ennio Morricone, oltre che vedere in scena, oltre ad Alida Chelli, Luisa de Santis, e Fiorenzo Fiorentini, anche la giovanissima Gabriella Ferri. Il testo parla apparentemente di un modo di essere “romano”, ma in realtà parla a tutti. E le canzoni di Ennio Morricone,...
Dal 18/05/2021   al 23/05/2021
TEATRO VITTORIA
IL TEST     
regia di Roberto Ciufoli
con Roberto Ciufoli, Benedicta Boccoli, Simone Colombari, Sarah Biacchi

Hèctor e Paula, una coppia con qualche problema economico, devono affrontare la scelta che gli propone il vecchio amico Toni, in attesa che li raggiunga per cena Berta, la giovane fidanzata psicologa di successo. Una decisione apparentemente semplice: accontentarsi di una piccola ma immediata fortuna o aspettare lunghi anni per decuplicarla? Il dilemma che inizia come un semplice e teorico test di personalità, in un clima di divertita amicizia, diventa sempre più causticamente feroce, e mette progressivamente a nudo i caratteri, i pensieri reconditi e i delicati segreti dei quattro commensali. Fra battute di spirito al vetriolo e sferzanti dialoghi, i protagonisti vengono spinti a prendere decisioni che nell’arco di una cena cambieranno radicalmente le loro vite, forse per sempre. ...