Abbiamo aggiornato l'informativa privacy in linea con le novità introdotte dal Regolamento UE 2016/679 (GDPR).   Per saperne di più clicca qui.
 
Dal 20/10/2018   al 21/10/2018
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
FARSI FUORI
con Luisa Merloni e Marco Quaglia, voce Alessandra Di Lernia
dal 3 al 21 ottobre 2018 al Teatro Quarticciolo di Roma
Farsi fuori nasce da una semplice domanda: siamo la prima generazione che sceglie davvero se essere madre o no? E come si arriva a questa scelta? In che termini viene posta la domanda? Sono partita da una situazione paradossale. Cosa accadrebbe se una donna di oggi, moderna ed emancipata, magari proprio un’artista contemporanea, si trovasse di fronte all’arcangelo Gabriele venuto per farle l’Annunciazione? In una società che vede forse per la prima volta una generazione di donne ritardare sempre più la scelta di diventare madri, la maternità, come scelta, come dovere, torna ad essere tema discusso e controverso nonchè un nodo nevralgico dove si scontrano spesso visioni differenti sulla vita, la religione, la spiritualità. Il testo parte da questo humus e lo sviluppa in una chi...
Dal 26/10/2018   al 27/10/2018
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
MAX GERICKE
26 e 27 ottobre 2018 al Teatro Quarticciolo di Roma
Germania. Secolo scorso. Ella Gericke. Una storia vera. 26 frammenti di una vita. Quanti frammenti contiene una vita? Giacca come pantaloni (Jacke wie Hose, l titolo originale) è diventato ormai il suo abbigliamento, perché la miseria della depressione economica prima e i nazisti poi l’hanno costretta a dimenticare di essere donna. Vedova a vent’anni di un operaio gruista, non sapendo come sbarcare il lunario, si è semplicemente sostituita al marito, morto di cancro, per non perdere quel posto di lavoro. Ora che per Ella, la maggior parte della vita è passata e «meno male» aggiunge, rivede come in uno specchio rotto la storia della sua esistenza, dove non c’è stato spazio né per l’amore né per il dolore, ma dove ogni scelta è stata fatta in nome della sopravvivenza, fino a dimenti...
Dal 03/11/2018   al 04/11/2018
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
SOUL MUSIC - dal lato opposto
3 e 4 novembre 2018 al Teatro Quarticciolo di Roma
Soul è la storia della formazione di un gruppo di musica soul nella Puglia degli anni ‘90. Si è da poco superato quel maledetto decennio così edonistico da dissipare i valori della nostra cultura contadina, che non si è preoccupato di instaurare punti di riferimento per le nuove leve che si ritrovano a seguire, in assenza di altro, ciò che il mercato offre. In modo totalmente intuitivo un gruppo di ragazzi, al centro del nuovo racconto di Oscar De Summa, rifiuta l’andamento del flusso di massa che ha reso tutto “commerciale” - dal vestiario alla musica, dalle letture alle abitudini giovanili - per andare nella direzione opposta, alla ricerca non del nuovo, ma del vecchio consolidato, della tradizione che va scomparendo, scavando tra le leggende di quei cantanti che ha...
Dal 09/11/2018   al 10/11/2018
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
LINGUA DI CANE
9 e 10 novembre 2018 al Teatro Quarticciolo di Roma
"Lingua di cane" è la lingua di chi non ha voce per parlare, di chi ansima, di chi elemosina un pezzo di pane, di chi non merita rispetto, una vita e una morte da uomo, come se uomo non lo fosse mai stato. Lingua di cane è, in realtà, un pesce di mare della famiglia Pleuronectidae, una sogliola che vive adagiata sui fondali sabbiosi, piatta come una lingua di cane che sta lì, invisibile, come uno di quei tanti morti che in quello stesso fondale invisibili lo sono sempre stati e che, forse, sono nati per attraversare una vita come si attraversa un deserto, senza speranze, senza possibilità. Esseri umani invisibili, senza nome, vissuti su un confine oltre cui la morte diventa un appuntamento più che una fatalità. ...
Il 11/11/2018
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
HANA' E MOMO'
11 novembre 2018 al Teatro Quarticciolo di Roma
Lo spettacolo, che si presenta in uno spazio scenico assolutamente inusuale, affronta il valore dello scambio, dell’incontro e dell’importanza del concetto di unione. Hana e Momò che in giapponese significa fiore e pesca, oscilla tra l’arte teatrale “di figura” utilizzando oggetti, alcuni dei quali costruiti in scena durante lo spettacolo e l’arte “d’attore” essendo supportato dalla recitazione delle attrici. Il filo narrativo dello spettacolo, si snoda sulla continua combinazione di azioni-trasformazioni tra le due protagoniste e il pubblico anche attraverso il gioco della competizione. Solo alla fine le due scopriranno quanto sia più importante attingere dallo stimolo reciproco e dalla gioia del “fare insieme” piuttosto che superarsi....
Il 15/11/2018
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
IO SO' ME
15 novembre 2018 al Teatro Quarticciolo di Roma
BandaJorona presenta “Io so’ me”, il terzo album di inediti, che vede Bianca Giovannini e Desirée Infascelli nella veste, oltre che di interpreti, anche di autrici della quasi totalità dei brani presenti nell’album. Chi nasce a Roma resta inevitabilmente permeato dallo spirito della sua città. Uno spirito che nel tempo si è espresso con mille modalità e con scenografie differenti: dalle mura dipinte delle osterie alle celle delle carceri cittadine, dai luoghi del turismo più becero ai palazzi di borgata, dai teatri risorti ai tinelli piccolo-borghesi. Epoche diverse, contesti e contenuti differenti, un popolo in continua trasformazione, che sa inglobare il diverso e mantenersi sé stesso: questo è il magma da cui BandaJorona fa emergere canti, melodie, “fattacci” narrati come gesta e...
Il 22/11/2018
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
DISSONORATA
22 novembre 2018 al Teatro Quarticciolo di Roma
Premio UBU 2007 “Migliore attore italiano” – “Migliore testo italiano” | Premio Hystrio alla Drammaturgia 2010 | Premio ETI – Gli Olimpici del Teatro 2007, Nomination“Migliore interprete di monologo” | Premio Ugo Betti per la drammaturgia 2008 “Segnalazione speciale”| Premio G. Matteotti 2007 “Segnalazione della commissione” Spesso, ascoltando le storie drammatiche di donne dei paesi musulmani, mi capita di sentire l’eco di altre storie. Storie di donne calabresi dell’inizio del secolo scorso, o della fine del secolo scorso, o di oggi. Quando il lutto per le vedove durava tutta la vita. Per le figlie, anni e anni. Le donne vestivano quasi tutte di nero, compreso una specie di chador sulla testa, anche in piena estate. Donne vittime della legge degli uomini, schiave di un padre-padrone...
Il 23/11/2018
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
LA BORTO
23 novembre 2018 al Teatro Quarticciolo di Roma
Premio UBU 2010 “Migliore testo italiano” | Nomination Premio UBU 2010 “Migliore attore” | Premio Hystrio alla Drammaturgia 2010 | Testo selezionato per il progetto Face à Face 2010 Non è solo la storia di un aborto. È la storia di una donna in una società dominata dall’atteggiamento e dallo sguardo maschili: uno sguardo predatorio che si avvinghia, violenta e offende; un atteggiamento che provoca gli eventi ma fugge le responsabilità. L’aborto ne è solo una delle tante conseguenze. Ma ne è la conseguenza più estrema. La protagonista racconta l’universo femminile di un paese del meridione. Schiacciata da una società costruita da uomini con regole che non le concedono appigli, e che ancora oggi nel suo profondo stenta a cambiare, Vittoria racconta il suo calvario in un sud arretrato e op...
Il 24/11/2018
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
POLVERE - Dialogo tra uomo e donna
24 novembre 2018 al Teatro Quarticciolo di Roma
Premio Lo Straniero 2015 | Premio Enriquez 2015 alla drammaturgia | Premio Enriquez 2015 Miglior Attore | Premio Annibale Ruccello 2015 alla drammaturgia Le botte sono la parte più fisica del rapporto violento di coppia; l’uccisione della donna la parte conclusiva. Ma c’è un prima, immateriale, impalpabile, polvere evanescente che si solleva piano intorno alla donna, la circonda, la avvolge, ne mina le certezze, ne annienta la forza, il coraggio, spegne il sorriso e la capacità di sognare. Una polvere opaca che confonde, fatta di parole che umiliano e feriscono, di piccoli sgarbi, di riconoscimenti mancati, di affetto sbrigativo, talvolta brusco, da un’operatrice di un Centro antiviolenza. Non so quanto c’entri il femminicidio con questo lavoro. Ma di sicuro c’entrano i rapporti di ...
Dal 30/11/2018   al 01/12/2018
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
PICCOLA SOCIETA DISOCCUPATA
30 novembre e 1 dicembre al Teatro Quarticciolo di Roma
"Un intero periodo storico sta per tramontare: quello in cui il lavoro umano era alla fonte di ogni ricchezza. In gestazione da anni la terza rivoluzione industriale è cominciata” André Gorzt “Piccola Società Disoccupata” è il secondo spettacolo di Beppe Rosso sul mondo del lavoro contemporaneo. Questa volta è il conflitto generazionale ad essere al centro dell’allestimento, quel disagio che intercorre tra giovani e anziani nel affrontare l’attuale trasformazione dell’uomo in rapporto al lavoro. Tre attori di diversa generazione formano una “piccola società disoccupata” interpretando vari ruoli in un gioco cinico ed esilarante; sono personaggi che si dibattono in una lotta senza esclusione di colpi per conservare o trovare lavoro, una lotta del tutti contro tutti, in cui non mancano ...
Il 02/12/2018
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
IL SOLE SUONATORE E LA LUNA CANTANTE
2 dicembre al Teatro Quarticciolo di Roma
È la storia di due fratellini coraggiosi che partono alla ricerca del Sole suonatore e della Luna cantante, gli unici in grado di aiutarli a sconfiggere i malvagi sovrani che con un canto magico rendono schiavi tutti i loro concittadini. Tanti i paesi e i popoli che incontreranno durante il loro cammino, uno diverso dall’altro e ciascuno con un problema da risolvere e l’occasione di imparare qualcosa: la differenza tra il forte e il piano, l’alto e il basso, il piccolo e il grande, la ciclicità del tempo… Saranno proprio i due bambini dunque, ritornati dal lungo viaggio più “ricchi” che mai, a trovare le soluzioni giuste. Il tema della curiosità e della scoperta della diversità che arricchisce e fa maturare è al centro di questa magica e avventurosa storia raccontata, illustrata, suonata e...
Dal 06/12/2018   al 07/12/2018
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
SCARPA \ SHOE.RUN
6 e 7 dicembre al Teatro Quarticciolo di Roma
Ritmata partitura coreografica che gioca con la contrapposizione tra controllo e abbandono alla compulsione dell’acquisto. Un elogio della scarpa, che riveste e protegge il piede, come medium tra società ed individuo. Oggetto di culto del nostro tempo, essa è appartenenza e status symbol. Veicolo comunicativo dell’emotività più intima tanto quanto della leggerezza dello spirito. Una Rappresentazione viscerale e analitica dell accumulo incontrollato ed inarrestabile del superfluo, che ritrae un mondo in caduta libera; vittima e carnefice di se stesso. Specchio dell uomo solo degli anni 2000… con un tocco di umorismo....
Dal 14/12/2018   al 15/12/2018
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
SORRY, BOYS
14 e 15 dicembre al Teatro Quarticciolo di Roma
La storia. È iniziata come un pettegolezzo che serpeggiava tra i corridoi della scuola superiore di Gloucester. C’erano 18 ragazze incinte – un numero 4 volte sopra la media – e non per tutte sembrava essere stato un incidente. La storia, poi, è rimbalza in città: alcune delle ragazze avrebbero pianificato insieme la loro gravidanza, come parte di un patto segreto, per allevare i bambini in una specie di comune femminile. Quando il preside della scuola ne parla su un quotidiano nazionale, scoppia una vera e propria tempesta mediatica e la vita privata delle 18 ragazze diventa uno scandalo che imbarazza tutta la comunità di Gloucester. Giornalisti da ogni dove, dall’Australia alla Gran Bretagna, dal Brasile al Giappone, invadono la cittadina nel tentativo di trovare una spiegazione per u...