Abbiamo aggiornato l'informativa privacy in linea con le novità introdotte dal Regolamento UE 2016/679 (GDPR).   Per saperne di più clicca qui.
 
Dal 19/01/2019   al 20/01/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
CHILDHOOD
regia di Lorenzo De Liberato
con Barbara Folchitto e Marco Quaglia

Childhood è l’ultimo capitolo che chiude la trilogia di Lonelidays e di sicuro è il più ambizioso. Attraverso questo percorso drammaturgico durato tre anni mi sono dato l’obbiettivo più che di analizzare, di raccontare i rapporti di coppia in diversi momenti della vita di un uomo. Quest’ultimo capitolo si concentra, a differenza dei precedenti, su un rapporto di coppia di natura affettivo, familiare: un fratello e una sorella che dopo tanti anni sono costretti a trascorrere del tempo insieme mettendo a confronto le proprie vite, percorrendo a ritroso il sentiero alla ricerca dei momenti e delle ragioni per cui le loro strade si sono separate. Elizabeth ed Harry sono cresciuti all’ombra del successo della propria madre, dopo un’infanzia felice ricca di attenzioni ed affetti, col passare ...
Dal 25/01/2019   al 26/01/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
LA SUA GRANDE OCCASIONE Bianca Nappi
regia di Alfonso Postiglione
con Bianca Nappi

Lesley è una giovane aspirante attrice, che in un comico e spumeggiante monologo ci racconta le sue (dis)avventure, di fatto assai marginali, nel mondo del cinema. Da un set di un film famoso di Roman Polansky, in cui interpreta una “donna sul calesse”, a incontri festaioli in cui tenta di racimolare ingaggi, fino ad un film di un regista tedesco che, forse, le proporrà, finalmente, la sua grande occasione, Lesley è pronta a darsi tutta, anima e soprattutto corpo, per la settima arte. Her big chance (La sua grande occasione) è un monologo dell’acclamato autore britannico Alan Bennett, raccolto nella silloge teatrale intitolata Talking Heads, realizzata per la BBC sul finire degli anni ’80 e andata in onda per circa dieci anni, e incentrata su singoli personaggi appartenenti alla media ...
Il 27/01/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
AUTOBIOGRAFIA DI UN PICCHIATORE FASCISTA Marco Brinzi
con Marco Brinzi

Autobiografia di un picchiatore fascista ripercorre la biografia di un fascista per capire cosa possa muovere oggi le persone, soprattutto quelle più giovani, ad avvicinarsi, a giustificare e a riproporre un’ideologia tanto superata e sconfitta dalla storia, violenta e antidemocratica. Negli anni ’50 Salierno è attivista di spicco del Movimento Sociale Italiano romano e frequenta Graziani, Almirante, Rauti. Diciottenne è condannato a trent’anni di reclusione per omicidio a scopo di rapina, fugge in Francia, si arruola nella Legione straniera e va a combattere in Algeria dove finisce imprigionato. L’ideologia fascista comincia a vacillare già nelle carceri algerine, dove si sente molto vicino a quella che la società reputa feccia. Trasferito nelle carceri italiane, Salierno scopre l’appa...
Il 27/01/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
AUSCHWITZ Fabrizio Pallara/Compagnia Mamarogi
regia di Fabrizio Pallara
con Manuel Buttus e Roberta Colacino

Auschwitz, una storia di vento è uno spettacolo teatrale che trae ispirazione dall’omonima app interattiva per ragazzi ideata e realizzata da Franco Grego per la casa editrice il paragrafoblu. Lo spettacolo diventa un racconto multimediale di parole e immagini animate, nella prova scenica di due attori immersi e in continuo dialogo con il mondo di immagini animate. JouJou e Didier, due fratelli, due adulti; ma erano bambini ad Auschwitz. Attraverso i loro occhi il racconto della loro storia dentro la Storia: il viaggio verso il campo di concentramento e la vita all’interno, ricordi che affiorano da quel tempo tragico che negava la vita e poi se la portava via. Una storia tra mille: i giochi e la fantasia per sfuggire all’orrore, per vedere al di là del filo spinato, oltre la neve, oltre il...
Dal 01/02/2019   al 03/02/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
LOVE E MONEY Dennis Kelly/Compagnia del Sole
regia di Marinella Anaclerio
con Stella Addario, Flavio Albanese, Antonella Carone, Patrizia Labianca, Tony Marzolla, Domenico Piscop

“C’è questa cosa del vivere per lavorare e del lavorare per vivere, e non mi ricordo qual è quella giusta…“ Terra e Fuoco, orizzontale e verticale, spirito e materia: Love & Money di Dennis Kelly! Già un classico della drammaturgia britannica ed europea, questo testo ci mette di fronte a quella che è la più grave perdita dell’umanità contemporanea: la perdita del senso del Sacro, ma non del Sacro inteso come qualcosa di esterno all’essere, ma del Sacro all’interno della vita stessa dell’individuo, il Sacro come il fuoco che alimenta la ricerca di una felicità superiore dell’essere, uno stato di grazia assoluto e non relativo. Kelly rende carne viva la caduta nella materialità assoluta e senza giudizio alcuno accompagna lo spettatore in un percorso a “stazioni” imprevedibili e incredibil...
Dal 16/02/2019   al 17/02/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
BEAST WITHOUT BEAUTY Carlo Massari/CEC
con Carlo Massari, Emanuele Rosa, Giuseppina Randi | light designer Francesco Massari

L’ennesimo sguardo: fermo, freddo, gelido, impietoso sulla società. Un irriverente, cinico studio sugli archetipi della miseria umana, sull’inespressività, sulla spregevole crudeltà nelle relazioni interpersonali. Perdenti in un rapporto di superficiale relazione, si affrontano in un algido duello; in palio l’affermazione di un ruolo, un’identità, una posizione sociale, la sopravvivenza. Non esistono regole, tutto è consentito: ci si presta ad essere prede, vittime designate dell’altro, ne siamo coscienti, attendiamo solo che succeda, e a nostra volta siamo pronti ad avventarci, offendere, fendere, stritolare, sbranare, a finirlo impietosamente, ma senza sporcarci le mani. Un aristocratico gioco perverso di corteggiamenti a doppio fine, di soprusi; una violenza nascosta, taciut...
Dal 21/02/2019   al 22/02/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
PROPRIETA E ATTO Francesco Mandelli/Leonardo Lidi
regia di Leonardo Lidi
con Francesco Mandelli

Proprietà e atto è un monologo interpretato da un uomo che viene da qualche parte imprecisata e che è arrivato qui. Nei suoi esilaranti e strazianti tentativi di comprendere se stesso e il mondo che gli è rimasto, o di comprendere noi e il mondo in cui è arrivato, getta una luce decisamente necessaria sulla nostra esperienza collettiva. Il tempo di esecuzione, se l’attore non muore o pensa ad altro, è di circa un’ora. Proprietà e atto (Title and deed) di Will Eno è idealmente un terzo tempo, dopo Thom Pain e Lady Grey di riflessione sull’esistenza e il valore del tempo nelle nostre vite. Will Eno, celebre drammaturgo del teatro minimale americano, già finalista Pulitzer per la sezione Teatro con Thom Pain nel 2005, in Proprietà e atto con ironia e sarcasmo- senza dimenticare l...
Il 24/02/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
OZ – STORIA DI UN’EMIGRAZIONE Eco di fondo
regia di Giacomo Ferraù
con Andrea Pinna, Libero Stelluti, Valentina Scuderi, Giulia Viana

A causa di un uragano, la nave da crociera su cui viaggia la piccola e viziatissima Dorothy naufraga. Al risveglio, la bambina si ritrova catapultata in una realtà mai vista prima. Comincia per lei un lungo cammino attraverso paesaggi meravigliosi ma anche terre devastate dalla guerra e dalla povertà. Durante il percorso, Dorothy incontra persone incredibili, tra cui una ragazza che vuole conquistare il proprio diritto allo studio (lo spaventapasseri che desidera un cervello); un robot di guerra, un ex-soldato, che desidera riconquistare la possibilità di amare chi vuole (il taglialegna in cerca di un cuore); un disertore che tutti immaginano gloriosamente morto in battaglia (il leone codardo). Tutti sono in viaggio verso O.Z., verso la speranza, verso l’utopia di cambiare la propria vita....
Il 03/03/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
LUPI BUONI E TORI CON LE ALI
regia di Benedetta Frigerio
con Giulia D’Imperio e Paola Palmieri

Chi l'ha detto che tutti i lupi sono cattivi? E che tutte le coccinelle portano fortuna? Che i draghi fanno paura? E chi l'ha detto che i tori non possono volare? C'erano una volta un lupo buono che desiderava tanto avere dei cuccioli, un drago spiritoso, una coccinella malvagia e due tori con le ali! Uno spettacolo delicato, divertente e ricco di linguaggi che racconta di mondi e personaggi fantastici. Una storia che attraverso la metafora degli animali (molto frequentata nell'immaginario dei piu' piccoli grazie alle favole) parla del valore della diversita' e della bellezza di trovare la strada giusta per esprimere liberamente il tesoro che ognuno di noi racchiude dentro di sé, e che ci rende unici e preziosi....
Il 13/03/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
BLASTULA.SCARNODUO
con Monica Demuru & Cristiano Calcagnile

La pochezza -voce e percussioni- è un bisogno di vuoto ma anche una personale rappresentazione del mondo e della musica. Anche nell'improvvisazione sonora, il disegno. Nel contrasto dei temi, il sistema; perchè viva il corpo sonoro nato da due individui e dalla loro pratica scenica. Il dialogo non è solo mediazione o dialettica ma intesa, stesso respiro, volto a cercare una forma comune. Il tema che ci ha guidati è quello dell'Identità come stratificazione di vite e memorie. Perciò compaiono materiali provenienti da poesia e musica tradizionali, dalla musica colta e popolare, insieme a suggestioni letterarie e composizioni estemporanee come sospensioni o risposte in relazione all'insieme. Questo è costituito da una serie di blocchi improvvisati in cui si inseriscono e a cui s...
Dal 15/03/2019   al 16/03/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
R. OSA 10 ESERCIZI PER NUOVI VIRTUOSISMI
con Claudia Marsicano – Premio UBU 2017 Migliore attrice/performer Under 35

R. OSA è una performance che si inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che con ironia dissacrante porta in scena l’espressione del corpo, della donna e del ruolo sociale che esso occupa con un linguaggio “informale” nella relazionale con il pubblico . R. OSA si ispira alle immagini di Botero, al mondo anni 80 di Jane Fonda, al concetto di successo e prestazione. R.OSA è uno spettacolo in cui la performer è una “one woman show” che sposta lo sguardo dello spettatore all’interno di una drammaturgia composta di 10 esercizi di virtuosismo. R.OSA è un ‘esperienza in cui lo spettatore è chiamato ad essere protagonista volontario o involontario dell’ azione artistica in scena . R.OSA fa pensare a come guardiamo e a cosa ci aspettiamo dagli altri sulla base dei nostri giud...
Dal 22/03/2019   al 24/03/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
VOCAZIONE_Danio Manfredini
regia di Danio Manfredini
con Danio Manfredini e Vincenzo Del Prete

Vocazione è il viaggio di un artista di teatro nelle sue paure, desideri e consapevolezze legati alla pratica del suo mestiere. L’artista prende ispirazione da frammenti di opere teatrali dove protagonisti sono gli attori di teatro e da frammenti del suo stesso repertorio di autore. Nel microcosmo del palcoscenico ritrova nella condizione di altri attori, che prima di lui hanno preso la strada del teatro, l’inquietudine dell’uomo: paura del fallimento, della follia, desiderio di evasione, domande sulla propria motivazione, vocazione, paura di perdersi nelle dinamiche relazionali umane, guardare al momento del proprio tramonto e al momento dell’addio alla propria passione. “Mi apro ad un percorso di lavoro che verte sul tema dell’artista di teatro. Metto a fuoco ques...
Dal 28/03/2019   al 30/03/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
AMLETO TAKE AWAY Compagnia Berardi Casolari
dal 28 al 30 marzo 2019 al Teatro Biblioteca Quarticciolo di Roma
Amleto take away è un affresco tragicomico che gioca sui paradossi, gli ossimori e le contraddizioni del nostro tempo che, da sempre, sono fonte d’ispirazione per il nostro teatro ‘contro temporaneo’. Punto di partenza sono, ancora una volta, le parole, diventate simbolo più che significato, etichette più che spiegazioni, in un mondo dove «tutto è rovesciato, capovolto, dove l’etica è una banca, le missioni sono di pace e la guerra è preventiva». È una riflessione ironica e amara che nasce dall’osservazione e dall’ascolto della realtà circostante, che ci attrae e ci spaventa. «Tutto è schiacciato fra il dolore della gente e le temperature dell’ambiente, fra i barbari del nord e i nomadi del sud. Le generazioni sono schiacciate fra lo studio che non serve e il lavoro che non c’è, fra gli...
Il 31/03/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
IL PIU' FURBO
regia di Fabrizio Montecchi
con Andrea Coppone

Nel folto del bosco un grande e cattivo Lupo affamato incontra la piccola Cappuccetto Rosso e subito elabora (dopotutto lui è il più furbo) un diabolico piano per mangiarsela. Sembra l’inizio della favola che tutti conosciamo, almeno finché il Lupo (che si crede davvero il più furbo), non infila la rosa camicia da notte della nonna con tanto di cuffietta d’ordinanza, ed esce di casa… rimanendo chiuso fuori! Così conciato e in attesa di elaborare un nuovo, geniale piano, al Lupo (che ancora si crede il più furbo), non rimane che nascondersi nel bosco. Ma il bosco, ahimè, è un luogo molto frequentato, soprattutto dai personaggi delle fiabe, e il nostro Lupo fa imbarazzanti incontri (i Tre Porcellini, i Sette Nani, il Principe Azzurro, etc.) che mettono fortemente in crisi la su...
Dal 05/04/2019   al 06/04/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
HUMAN ANIMAL La ballata dei Lenna
regia di La Ballata dei Lenna
con Nicola Di Chio, Paola Di Mitri, Miriam Fieno | voce narrante Alex Cendron

Da una parte: un ufficio tre agenti del fisco e un’alluvione appena passata. Dall’altra parte: una sala d’attesa gremita dal pubblico. In mezzo: uno schermo su cui lo spettatore vede proiettato il video-reportage della giornata di lavoro dei tre impiegati intenti a ripulire pratiche e faldoni sporchi di fango. Cosa significa restare umani nonostante la complessità del vivere quotidiano? A tentare una risposta è una telecamera, che segue in presa diretta i tre dipendenti e le loro azioni restituendo agli spettatori piani sequenza e primi piani che scavano nell’intimità più profonda dei personaggi. Il pubblico vive la sensazione di occupare un posto privilegiato che consente di poter spiare ciò che nella quotidianità non è ammesso vedere. La Ballata dei Lenna crea uno spe...
Il 07/04/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
I 4 MOSCHETTIERI IN AMERICA
regia di Giovanni Guerrieri e Giulia Gallo con la collabora
con Giulia Gallo, Giovanni Guerrieri, Giulia Solano la partecipazione di Guido Bartoli

Ispirato al famoso radiodramma del 1934 di Nizza e Morbelli, nella storia, ambientata nell�America degli Anni Trenta, i famosi eroi di Dumas si ritrovano a inseguire � tra gangster, pup e e sparatorie �� il sogno di una nuova grandezza, che solo il cinema potr� soddisfare. Un pastiche dunque che si avvale di gustose contaminazioni: dal cinema di Billy Wilder, ai testi di Jules Verne,� alle moderne graphic novel. Restituire un radiodramma alla sua fruizione visiva, tracciare figure lasciando a chi guarda il lavoro di immaginare, � il cuore di questa avventura dedicata ai piccoli spettatori. Complice della compagnia, il pittore Guido Bartoli, chiamato a illustrare il teatro giocattolo che costituir� il centro della scena. Et�: dai 9 anni;�Genere: Teatro d�attore, rad...
Dal 12/04/2019   al 13/04/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
EUHOE'!_Daniele Parisi
con Daniele Parisi

La deriva è prossima, il caos è alle porte. La fine del mondo incombe. Questo è ciò che si sente mormorare alle finestre, nelle strade, alla radio. Un’umanità misera e arrogante cerca una soluzione, prova a darsi da fare, intavola ragionamenti per costruire una riforma, con programma teocratico tout court, infarcita di estremismo confuso e dozzinale. Sono cellule impazzite che sproloquiano, si parlano addosso, per mostrare a sé stessi, più che al mondo, di essere ancora in vita. Oppure si agitano, invocano un dio, se ne fanno portavoce. Euohè! è un’ora di delirio organizzato per mettere alla berlina brandelli di un’umanità che sbraita sulla vita, sulla morte, su un dio che neanche risponde, sul cibo spazzatura che li (mal)nutre. È un one-man show fatto di ritmi affabulanti...
Il 14/04/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
CAPPUCCETTO ROSSO Ersiliadanza
regia di Laura Corradi

La fiaba � sempre cominciata cos�: Cappuccetto disobbedisce e abbandona il sentiero per addentrarsi nel bosco� Anche qui, Cappuccetto e Lupo , nel ripercorrere la storia, prendono strade laterali, trasgrediscono, aprono varchi di libert� che nessuna delle stesure originali aveva previsto. Ben presto ci si chiede chi sta conducendo il gioco, Lupo o Cappuccetto? Chi sta ingannando l�altro? E intanto scorrono fiori e seduzione, travestimenti, foto ingiallite, boschi, giochi pericolosi e paura, un cacciatore che spara a tutto quel che muove. Si crea scompiglio in un angolo di cielo dove sono riunite per l�occasione le anime dei �padri� della fiaba, Charles Perrault e i fratelli Grimm, e qualche altra inattesa figura, tutti preoccupati perch� la fiaba prende forme inconsuete. ...
Dal 27/04/2019   al 28/04/2019
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO
A.A.AGATA CERCA LAVORO
regia di -Mario Scandale

Lo spettacolo A.A.Agata cerca lavoro nasce dall'incontro con il testo di Dana Lukasinska grazie al bando Fabulamundi. Playwrighting Europe - Beyond Borders? che promuove la drammaturgia contemporanea dei paesi coinvolti. A partire da questo testo la compagnia Ginkgo Teatro ha deciso di sviluppare un progetto, per il quale ha ricevuto una menzione speciale, con l'intenzione di proseguire un percorso di ricerca sulla figura della donna nella società contemporanea. In particolare in questo caso il focus della nostra indagine è il mondo del lavoro. Attraverso la vicenda di Agata, vogliamo esplorare in profondità dinamiche perverse divenute pericolose consuetudini, talmente assimilate da fare ormai parte della nostra identitò sociale, ma paradossalmente sempre più difficili da riconoscer...